Il Governo ascolti le proposte degli studenti

Occorre un dibattito più approfondito sui temi della "Buona Scuola"

Il Governo ha incontrato a Palazzo Chigi i rappresentanti delle Associazioni Studentesche per discutere del disegno di legge "La buona scuola". Erano presenti i ministri Madia, Boschi e Giannini, e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio De Vincenti.

Il confronto si è svolto in un clima sereno. La discussione è stata anche serrata sui temi più critici, ma sempre nel rispetto reciproco. Mentre aumenta la tensione intorno alla riforma della scuola, auspichiamo che tutti i soggetti coinvolti possano stemperare i toni più aspri e dibattere nel merito dei provvedimenti.

Grande Festa di AC

Una Festa animata dai giovani e giovanissimi del Settore Giovani di AC e dai ragazzi dell'A.C.R. per festeggiare insieme la conclusione del cammino annuale e per lanciare l'appuntamento estivo dei nuovi Campi scuola di AC.

Si svolgerà il prossimo sabato 2 maggio, a partire dalle ore 21.00, presso la Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore a Fidenza.

Sarà anche l'occasione per accogliere in modo festoso i partecipanti al Convegno Nazionale del MIEAC in corso di svolgimento a Fidenza dal 30 aprile al 3 maggio.

Locandina dell'evento: download (1473 KB)

In Gesù Cristo il nuovo umanesimo

Si è tenuto presso la Casa La Tenda di Fidenza il ritiro di Quaresima per Universitari e Lavoratori organizzato dal Settore Giovani di Azione Cattolica.

Argomento della riflessione sono state le cinque parole indicate dal documento in preparazione del Convegno Ecclesiale Nazionale, che si terrà a Firenze nel prossimo novembre.

Uscire, Annunciare, Abitare, Educare e Trasfigurare sono i cinque verbi sui quali i giovani hanno riflettuto e si sono confrontati a partire dal supporto preparato dalla Commissione diocesana e consegnato a tutte le parrocchie della Diocesi.

L'introduzione della giornata è stata curata dal Presidente Diocesano di AC Massimiliano Franzoni, che a ciascuna parola ha collegato un brano del Nuovo Testamento.

Serata ACG con “Will Hunting – genio ribelle”

Mettete 60 ragazzi che si ritrovano per un sabato sera “diverso”, aggiungete un momento di preghiera nella suggestiva cripta della nostra Cattedrale, mettete una bella pizza insieme e infine servite un bel film su cui riflettere...il risultato? La splendida serata ACG dell’8 novembre, la prima del cammino del settore giovani del nuovo anno associativo.

I ragazzi, provenienti da tutta la Diocesi, si sono ritrovati nella cripta del Duomo per la recita dei vespri, la serata è poi proseguita con la cena insieme nei locali dell’oratorio e con la visione del film “Will Hunting – Genio ribelle”.

Tra le tematiche uscite nella discussione ci sono state la paura del cambiamento, fidarsi o non fidarsi, impegnarsi seriamente in qualcosa o accontentarsi, vivere o sopravvivere. Il protagonista, interpretato da Matt Damon, si trova accanto persone che tengono a lui e lo sostengono in modo assolutamente gratuito. Queste persone lo sanno mettere in crisi, lo spingono avanti, lo fanno crescere e lo fanno ricredere su alcuni punti di vista distorti. Sanno dargli speranza e si prendono cura di lui in modo gratuito. Will diviene così una persona diversa: è in grado di scegliere.

Adoro il lunedì

È un modo davvero singolare di usare Facebook quello scelto dai giovani dell’Azione Cattolica diocesana di Fidenza con l’iniziativa “Adoro il lunedì”.

Ogni lunedì sul loro profilo Facebook propongono una preghiera per iniziare insieme la settimana nel segno della condivisione del cammino della Fede nell’ordinarietà del quotidiano. È una staffetta della riflessione e della preghiera, in cui i giovani di AC si alternano proprio utilizzando lo strumento del social network.

Da Spello pensieri di Fede

Offriamo, a tutta l’AC di Fidenza e a tutta la rete, i pensieri dei giovani partecipanti all'esperienza vissuta alla Casa San Girolamo di Spello.

Viola

Che dire di Spello, è stata un’esperienza molto bella ricca di spunti su cui riflettere. Molto interessante è stata la relazione sulla ricerca "Generazione facebook" utile per capire le esigenze dei giovani di oggi.

Denise

L’esperienza di Spello è stata una sorpresa nel mio cammino, mi ha insegnato come nella chiesa ogni vocazione è la via specifica per la santità e che si diventa santi insieme perché si è una comunità ed è bello quando gli altri possono dire: guarda come si vogliono bene. Spello è stata davvero una boccata d’aria!

Azione Cattolica Giovani e l’impegno di Marianela Garcia

Novità quest’anno per il campo scuola dell’Azione Cattolica giovani che per la prima volta si è svolto insieme a quello dei ragazzi dell’ACR a Caderzone Terme. La convivenza è stata preziosa in quanto ha trasmesso ai giovani (una quarantina provenienti da diverse parrocchie della diocesi) l’idea di un’AC come di una grande famiglia, dove chi è più grande si prende cura dei più piccoli e dove la corresponsabilità e la condivisione sono pilastri fondamentali.

I ragazzi sono stati accompagnati e guidati dall’assistente giovani Don Benjamin e da un’affiatata equipe di sei animatori che hanno preparato i vari momenti di incontro, preghiera ed animazione.

Al centro dell’esperienza formativa e di riflessione c’è stata la straordinaria vita di Marianella Garcia Villas, avvocata e attivista per i diritti umani, personaggio di rilievo insieme all'arcivescovo Oscar Romero in El Salvador negli anni ’70 e nei primi anni ’80.  Sono anni turbolenti per il piccolo Paese del Centroamerica: al potere si susseguono governi militari che reprimono nel sangue qualsiasi sommossa e rivendicazione dei diritti fondamentali in particolare da parte dei contadini che chiedono salari maggiori e una distribuzione delle terre più equa; numerose sono le morti innocenti e le sparizioni.

Giovani Ac di Fidenza a Spello: amicizia, preghiera, corresponsabilità

La Casa San Girolamo di Spello è stato teatro, dal 31 luglio al 3 agosto, del primo campo per giovani universitari e lavoratori del settore giovani dell’Azione cattolica diocesana di Fidenza. Argomento della tre giorni è stato “Ordinare le cose del mondo secondo Dio – Essere educatori un esercizio di corresponsabilità”. Partendo dalla Parola, don Ugo Ughi ha accompagnato i giovani attraverso i documenti del Concilio, in particolare Lumen Gentium e Apostolicam Actuositatem, affrontando il tema della responsabilità dei laici nella missione della Chiesa e dell’importante ruolo che spetta all'Azione cattolica. Le giornate sono state scandite dalla preghiera, dalla riflessione e dallo scambio di esperienze. Si è anche riflettuto sull’impegno educativo a partire dalla ricerca sulla condizione giovanile a Fidenza intitolata “Generazione facebook” e coordinata da Pier Paolo Triani. Non priva di emozione la partecipazione, il 2 agosto, a Santa Maria degli Angeli alle celebrazioni del Perdono di Assisi. Di seguito, la testimonianza di una giovane partecipante.

Ordinare le cose del mondo secondo Dio

“Ordinare le cose del mondo secondo Dio” è il titolo del campo di spiritualità, che il Settore Giovani dell’Azione Cattolica Diocesana propone ai giovani dai 18 ai 30 anni.

Il campo si terrà dal 31 luglio al 3 agosto alla Casa San Girolamo di Spello (PG). La Casa voluta dall’Azione Cattolica nazionale rappresenta un polmone spirituale non solo per l’associazione ma per tutta la Chiesa italiana sulle orme di Carlo Carretto. La casa accoglie singoli e gruppi che vogliono sperimentare momenti di contemplazione, discernimento e vita spirituale.

Già dal titolo l’esperienza proposta dai giovani dell’AC di Fidenza vuole porre al centro la vocazione laicale a partire dai documenti del Concilio ed in particolare dall’Apostolicam Actuositatem. Il sottotitolo dell’esperienza è: "essere educatori – un esercizio di corresponsabilità". Molti giovani sono coinvolti nelle nostre parrocchie in impegni di educazione ed animazione, riscoprire questa loro vocazione e l’importanza del loro ruolo all'interno della Chiesa è uno degli obiettivi del soggiorno di Spello.

I campi scuola estivi di Azione Cattolica

Sarà uno dei luoghi più suggestivi delle Dolomiti a ospitare quest’anno i campi scuola dell’Azione Cattolica Diocesana. Pian di Falzarego (BL) si trova al centro di tre valli: Alta Badia, Arabba e Cortina. L'albergo, che ospiterà i ragazzi e i giovani dell'AC, si trova in località Sasso di Stria a 1.935 metri, proprio al confluire del cosiddetto "Giro della Grande Guerra", composto dai sentieri fortificati che videro svolgersi le principali battaglie della Prima Guerra Mondiale.

L'Azione Cattolica Ragazzi (5a elementare – 2a media), accompagnata dagli educatori e dall'assistente diocesano Don Stefano Bianchi, si fermerà dal 4 al 12 luglio mentre il settore giovani (3a media – 5a superiore) accompagnato dagli assistenti diocesani Don Benjamin Ayada e Don Mauro Manica si fermerà dal 12 al 20 luglio.

7.jpg

Sostieni AC

Cerca

Eventi

Marzo 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Facebook Image

Link

News su AC