“Servire e dare la propria vita”. Si riparte insieme per un nuovo anno associativo

È stato davvero emozionate ritrovarsi tutti insieme domenica scorsa dopo otto mesi per ripartire con un nuovo anno associativo. L’ultimo ritrovo per tutti i settori risaliva al lontano 9 Febbraio in occasione dell’Assemblea diocesana, da allora gli unici appuntamenti in presenza sono stati quelli dei giovanissimi che hanno partecipato al campo “Smart Edition” che si sono visti in occasione di un momento di preghiera a Luglio.

Il pomeriggio, che si è svolto nella parrocchia di San Giuseppe Lavoratore e che ha visto la presenza di una settantina di persone tra ragazzi dell’ACR, giovani e adulti, si è aperto con il saluto dell’assistente generale Don Mauro ed è proseguito con il discorso del presidente diocesano Michele che ha sottolineato che quello che abbiamo davanti “sarà un anno particolare dove non dovremmo fermarci su quello che non si può fare, ma ripensare alle modalità e ai contenuti di quello che possiamo fare”, proseguendo ha sottolineato come in questi mesi l’AC di Fidenza non è andata in vacanza, ma ha continuato a lavorare portando a termine il percorso assembleare, arrivando alla nomina di un nuovo consiglio diocesano e di nuovi responsabili per settore, cosa non affatto scontata visto il periodo in cui ci troviamo.

Festa di inizio anno 2020-2021

Patto di responsabilità AC Fidenza (download)

Si riparte!

Riparte il cammino della nostra Associazione con un nuovo Consiglio diocesano e nuovi responsabili di settore.

L’ultimo appuntamento pubblico risale all'assemblea diocesana dello scorso 9 Febbraio in cui è stato eletto il nuovo Consiglio diocesano, dopo quell'appuntamento causa emergenza sanitaria tutte le attività sono state sospese.

Nel frattempo però il percorso assembleare non si è interrotto: il nuovo Consiglio si è ritrovato in via telematica, ha scelto la terna da presentare al Vescovo per l’elezione Presidente diocesano che è stato nominato ad inizio Maggio. Tra i nomi proposti S.E. Mons. Ovidio Vezzoli ha riconfermato per un secondo mandato Michele Baschieri già Presidente nel triennio 2017-2020.

Cittadini degni del Vangelo. 150 anni di Azione Cattolica in Italia e a Fidenza

Saranno tre giorni di celebrazione, di riflessione e soprattutto di festa per i 150 anni di presenza dell’Azione Cattolica in Italia e nella Diocesi di Fidenza. I prossimi 14-15-16 settembre coincideranno con le iniziative organizzate dall’Associazione Diocesana di Fidenza con il patrocinio del Comune.

Venerdì 14 settembre alle ore 21 presso il Ridotto del Teatro Magnani verrà proiettato il video “Cittadini degni del Vangelo. 150 anni di Azione Cattolica tra Fidenza e l’Italia” con testimonianze sulla presenza dell’Azione Cattolica a Fidenza dal secondo dopoguerra ad oggi.A seguire l’intervento di Rosy Bindi sul tema “Vittorio Bachelet. L’Azione Cattolica e il suo contributo per l’Italia ieri e oggi”. Ad intervistare Rosy Bindi sarà Paolo Seghedoni giornalista e delegato regionale AC per l’Emilia Romagna. La Bindi è stata vice presidente nazionale del Settore giovani di Azione Cattolica dal 1984 al 1989. Assistente del Prof. Vittorio Bachelet è accanto a lui il 12 febbraio 1980, quando viene assassinato da un commando delle Brigate Rosse. Nel 1989 si iscrive alla Democrazia Cristiana e percorre una lunga e importante stagione di impegno politico, ricoprendo ruoli di primissimo piano. Dal 1996 al 2000 è Ministro della Salute, dal 2006 al 2008 Ministro per la famiglia, dal 2008 al 2013 è contemporaneamente vice presidente della Camera dei deputati e presidente del Partito Democratico. Nella scorsa legislatura ha ricoperto l’incarico di Presidente della Commissione Antimafia.

Azione Cattolica 150 anni di presenza in tre giorni di festa, riflessione e celebrazione

L’Azione Cattolica Italiana compie 150 anni. La più grande associazione laicale italiana ha accompagnato la storia del nostro paese dall'Unità ad oggi, rendendo i cattolici italiani protagonisti di grandi trasformazioni nel tentativo continuo di formare "Cittadini degni del Vangelo".

L’associazione diocesana di Fidenza vuole celebrare questo importante avvenimento con tre giorni di riflessione, celebrazione e festa.

Venerdì 14 settembre alle ore 21 al Ridotto del Teatro Magnani, con il patrocinio del Comune di Fidenza, verrà presentato in prima visione il video "Cittadini degni del Vangelo" con significative testimonianze sulla presenza dell’Azione Cattolica nel territorio della nostra Diocesi. Seguirà l’incontro con Rosy Bindi dal titolo "Vittorio Bachelet. L’Azione Cattolica e il suo contributo per l’Italia di ieri e di oggi". Rosy Bindi è stata vice presidente nazionale di Azione Cattolica dal 1984 al 1989 e assistente di Vittorio Bachelet alla cattedra di diritto amministrativo all'Università La Sapienza di Roma. La Bindi era a fianco di Bachelet quando un commando delle Brigate Rosse lo colpi a morte, proprio sulle scale della Facoltà, il 12 febbraio 1980. Rosy Bindi sarà intervistata da Paolo Seghedoni giornalista e delegato regionale dell’Azione Cattolica dell’Emilia Romagna.

Azione Cattolica compie 150 anni: segnala i tuoi ricordi

L’Azione Cattolica Italiana compie 150 anni. “La nascita dell’Azione Cattolica Italiana fu un sogno, nato dal cuore di due giovani, Mario Fani e Giovanni Acquaderni, che è diventato nel tempo cammino di fede per molte generazioni, vocazione alla santità per tantissime persone: ragazzi, giovani e adulti che sono diventati discepoli di Gesù e, per questo, hanno provato a vivere come testimoni gioiosi del suo amore nel mondo”. Così affermava Papa Francesco incontrando il 30 aprile del 2017 i membri dell’Assemblea Nazionale e rappresentati provenienti da tutte le Diocesi italiane.

L’Azione Cattolica ha segnato nel profondo anche la storia della nostra Diocesi e dei suoi territori con esempi di fede, come quello della Serva di Dio Pierina Belli, e con cammini quotidiani vissuti da tanti ragazzi, giovani e adulti.

Lascia il segno per i 150 anni dell'AC

Anche quest’anno è possibile sostenere l’Azione Cattolica attraverso il 5x1000!

L’Associazione si appresta a celebrare un compleanno importante, i suoi 150 anni! Forte del suo passato guarda già adesso al futuro, progettando tante iniziative per servire il bene comune della Chiesa e del Paese.

Questo impegno può essere portato avanti grazie al contributo di tutti!

La nuova Presidenza diocesana di AC per il triennio 2017-2020

Il nuovo consiglio diocesano dell'Azione Cattolica ha provveduto a nominare la nuova presidenza per il triennio associativo 2017-2020.

Vicepresidenti adulti sono stati nominati Michele Gervasoni della Parrocchia di San Giuliano Piacentino e Giampiera Rossetti della Parrocchia di San Lorenzo di Monticelli d'Ongina. Per i giovani è stata riconfermata come vicepresidente Arianna Porcari che sarà affiancata da Marco Aliani entrambi della Parrocchia di San Paolo. Per l'ACR sono state riconfermate le due responsabili dello scorso mandato: Denise Biemosi della Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore e Rossella Negri della Parrocchia di San Giuliano Piacentino. Amministratore dell'associazione sarà di nuovo Pierangelo Miglioli della Parrocchia di San Lorenzo di Monticelli d'Ongina, mentre come segretario è stata scelta Sara Corsini della Parrocchia di San Donnino Martire. A tutti loro va il mio grazie per la disponibilità e l'augurio di un buon triennio associativo.

Pierina Belli, la Chiesa, le donne e l’Azione Cattolica

Era il settembre del 1867 quando due giovani il viterbese Mario Fani e il bolognese Giovanni Acquaderni fondarono a Bologna la Gioventù Cattolica Italiana, prima cellula di quella che sarà l’Azione Cattolica Italiana. Oltre 50 anni dopo nasce a Milano la Gioventù Femminile di Azione Cattolica fondata da Armida Barelli grazie all'impulso dell’allora arcivescovo di Milano il parmigiano Beato Cardinale Andrea Carlo Ferrari. Nel 1918 il papa Benedetto XV chiede alla Barelli di diffondere la Gioventù Femminile in tutta la nazione. A fianco della Barelli ci sarà la Serva di Dio Pierina Belli, di cui proprio quest’anno ricorre il quarantesimo dalla morte avvenuta a Castelvetro Piacentino il 13 giugno 1977.

Pierina Belli è protagonista dei 150 anni di storia dell’Azione Cattolica, che ricorrono proprio quest’anno e culmineranno nell'incontro con Papa Francesco il prossimo 30 aprile, e l’incrocio di questi due anniversari è felice coincidenza per celebrare l’apporto delle donne alla vita della Chiesa e della sua più importante associazione laicale.

Azione Cattolica in festa per la nomina di Don Ovidio Vezzoli a Vescovo di Fidenza

L’Azione Cattolica diocesana di Fidenza accoglie con grande gioia la nomina di Don Ovidio Vezzoli a nostro Vescovo.

Ti aspettiamo Vescovo Ovidio per iniziare con te un nuovo cammino nella fedeltà e accompagnati da quella sicurezza che hai espresso nelle tue prime dichiarazioni da vescovo “è il Signore che ci invia”.

L’Azione Cattolica è l’associazione del Vescovo e per questo la nostra non sarà mai una fedeltà passiva ma da subito esprimiamo la nostra disponibilità ad essere inviati nello stile di una Chiesa in uscita, che insieme sapremo costruire e di cui il nostro territorio ha tanto bisogno, consapevoli che è “Lui che ci manda”.

CoraggioSonoIo.jpg

Sostieni AC

Cerca

Eventi

Novembre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Facebook Image

Link

News su AC