Calendario anno associativo 2021-22

È ripartito il cammino dell’Associazione e qui sotto trovate il calendario con i principali appuntamenti, altri se ne aggiungeranno nel corso dell’anno e le date verranno pubblicate sia qui sul sito che sulla nostra pagina FB.

Scarica il pdf: CALENDARIO ANNO ASSOCIATIVO 2021-22

 

Riparte il cammino dell’AC con lo sguardo fisso su di lui

È ripartito, domenica 26 Settembre, il cammino della nostra associazione con la consueta festa di apertura dell’anno associativo nella parrocchia di S. Giuseppe.

La giornata è iniziata con la S. Messa durante la quale il presidente Michele Baschieri prendendo parola ha sottolineato come nonostante i mesi difficili attraversati non è mai venuto meno l’entusiasmo e l’impegno dell’Ac nel trovare nuove vie di annuncio. “Ora” ha proseguito “Ripartiamo mettendoci al servizio della chiesa locale e lo facciamo con lo stile dell’AC ovvero con il desiderio di riallacciare rapporti, di stare insieme, di incontrare persone nuove, di ascoltare, di accogliere, mettendo al primo posto l’annuncio del messaggio cristiano tramite la formazione avendo sempre gli occhi “Fissi su di Luiche è lo slogan dell’anno associativo”.

Tre giorni di preghiera e formazione in vista della ripresa delle attività

Prima di iniziare il nostro anno associativo abbiamo dedicato tre giorni alla formazione e alla preghiera a Siccomonte dal 10 al 12 Settembre scorsi.

L’iniziativa che ha coinvolto 25 persone tra membri consiglio diocesano ed educatori dei vari settori si è aperta il venerdì pomeriggio con un’interessante lectio tenuta da SE il Vescovo Ovidio sul vangelo icona dell’anno associativo “Fissi sui di Lui” (Lc 4,14-21). Nel brano troviamo Gesù nella sinagoga di Nazareth che legge un rotolo in cui il profeta Isaia parla di qualcuno “mandato per portare ai poveri un lieto messaggio, per proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista”.

Xvii assemblea nazionale di azione cattolica “ho un popolo numeroso in questa città”

Gioia ed entusiasmo per i nostri delegati che hanno partecipato ai lavori.

“Sarà vera assemblea”, così recitava il titolo dell’ultimo numero di Segno, la rivista trimestrale dell’associazione, e così è stato. La XVII Assemblea nazionale dell’Azione Cattolica Italiana chiamata ad eleggere il nuovo consiglio Nazionale, in programma inizialmente per maggio dello scorso anno, si è svolta in forma virtuale, con vari appuntamenti che si sono snodati dal 25 aprile al 2 maggio scorsi. È stata vera assemblea perché nonostante le distanze, gli oltre 700 delegati collegati da tutte le diocesi italiane, grazie ad un magistrale lavoro organizzativo, hanno vissuto ugualmente quel clima di condivisione e partecipazione democratica che caratterizza solitamente l’evento in presenza a Roma.

“Tutto è compiuto” Il sussidio diocesano per la Quaresima

È nato dalla sinergia tra i vari Uffici Pastorali della Diocesi il sussidio per la Quaresima 2021 dal titolo "Tutto è compiuto"; alla sua stesura ha collaborato anche la nostra equipe ACR insieme al suo assistente Don Francesco. Si tratta di un cammino a tappe scandito da cinque personaggi biblici evidenziati dalla liturgia accompagnati da altrettanti verbi esistenziali che orientano il cammino di ragazzi, giovani e adulti; a tutto questo si affiancano proposte operative con preziosi suggerimenti per la catechesi e la predicazione, come pure per la vita pastorale. Il filo rosso che unisce le varie tappe del percorso sono le notti che si trovano ad affrontare nella loro vita i personaggi, cinque notti che verranno poi illuminate da una nuova e rinsaldata alleanza con il Signore. È proprio questa alleanza con il Signore che il sussidio ci invita a riscoprire e a rafforzare in questo tempo buio che stiamo attraversando.

Un Natale essenziale per riscoprire contemplare ed annunciare
































Ci apprestiamo a vivere un Natale all’interno di un periodo difficile per tutti, tuttavia il Signore ci chiama a stare dentro a questo tempo di grazia con il cuore aperto alla sua venuta.

Adesioni 2021 - Un sì per ri-partire a vele spiegate

Perché ridire sì all'Azione Cattolica? Quali le motivazioni a rinnovare l'adesione all'Associazione o entrarne a far parte in questo tempo così difficile?

L'Azione Cattolica da sempre ci chiedere di vivere dentro le pieghe della storia e di farlo senza compromessi al ribasso. I suoi 150 anni di vita sono lì a testimoniarci di una realtà che ha saputo leggere i segni dei tempi, adattandosi alle prove della storia senza perdere i suoi fondamenti: Preghiera, Formazione, Sacrificio e Apostolato. Quest'anno il nostro sì implica necessariamente un di più di passione cattolica, ci chiama a mettere al centro le relazioni, i legami, ci invita ad essere vicini a tutti e a ciascuno.

“Servire e dare la propria vita”. Si riparte insieme per un nuovo anno associativo

È stato davvero emozionate ritrovarsi tutti insieme domenica scorsa dopo otto mesi per ripartire con un nuovo anno associativo. L’ultimo ritrovo per tutti i settori risaliva al lontano 9 Febbraio in occasione dell’Assemblea diocesana, da allora gli unici appuntamenti in presenza sono stati quelli dei giovanissimi che hanno partecipato al campo “Smart Edition” che si sono visti in occasione di un momento di preghiera a Luglio.

Il pomeriggio, che si è svolto nella parrocchia di San Giuseppe Lavoratore e che ha visto la presenza di una settantina di persone tra ragazzi dell’ACR, giovani e adulti, si è aperto con il saluto dell’assistente generale Don Mauro ed è proseguito con il discorso del presidente diocesano Michele che ha sottolineato che quello che abbiamo davanti “sarà un anno particolare dove non dovremmo fermarci su quello che non si può fare, ma ripensare alle modalità e ai contenuti di quello che possiamo fare”, proseguendo ha sottolineato come in questi mesi l’AC di Fidenza non è andata in vacanza, ma ha continuato a lavorare portando a termine il percorso assembleare, arrivando alla nomina di un nuovo consiglio diocesano e di nuovi responsabili per settore, cosa non affatto scontata visto il periodo in cui ci troviamo.

Festa di inizio anno 2020-2021

Patto di responsabilità AC Fidenza (download)

Si riparte!

Riparte il cammino della nostra Associazione con un nuovo Consiglio diocesano e nuovi responsabili di settore.

L’ultimo appuntamento pubblico risale all'assemblea diocesana dello scorso 9 Febbraio in cui è stato eletto il nuovo Consiglio diocesano, dopo quell'appuntamento causa emergenza sanitaria tutte le attività sono state sospese.

Nel frattempo però il percorso assembleare non si è interrotto: il nuovo Consiglio si è ritrovato in via telematica, ha scelto la terna da presentare al Vescovo per l’elezione Presidente diocesano che è stato nominato ad inizio Maggio. Tra i nomi proposti S.E. Mons. Ovidio Vezzoli ha riconfermato per un secondo mandato Michele Baschieri già Presidente nel triennio 2017-2020.

Manifesto-Acr-2019-20_250.jpg

Sostieni AC

Cerca

Eventi

Ottobre 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Facebook Image

Link

News su AC