Assemblee parrocchiali dell’Azione Cattolica

Inizia in questi giorni con le assemblee parrocchiali il cammino verso la XVI Assemblea Nazionale dell’Azione Cattolica.

Le assemblee si svolgeranno in tutte le parrocchie della nostra Diocesi dov’è costituita un’associazione parrocchiale e saranno momenti di scambio di esperienze e di confronto a partire dalle realtà dei nostri territori.

Il Vescovo Carlo definisce nella sua nuova lettera pastorale la parrocchia come “Casa di Dio. Casa dell’uomo”. L’Azione Cattolica, soprattutto dopo il nuovo statuto voluto da Vittorio Bachelet e dal vescovo Franco Costa, ha scelto la parrocchia come cellula centrale del suo associazionismo di base. L’AC ha la sua radice in parrocchia perché sceglie in primo luogo il territorio di vita di ciascuno dei suoi associati, aderenti e simpatizzanti. L’Azione Cattolica non è una scelta elitaria ma è una scelta di popolo pur nelle difficoltà, nelle frammentazioni e negli individualismi che ogni giorno si incontrano. I nostri sacerdoti sono spesso schiacciati da un terreno che sembra ogni giorno di più indifferente e chiuso. Gli abitanti di un quartiere o di un paese spesso si rivolgono alla parrocchia solo quale dispensatrice dei sacramenti. Il fare ed essere comunità diventa ogni giorno più complicato. La tentazione per i parroci è quella della ricerca di gruppi a cui appaltare il cammino parrocchiale rappresentativi magari di qualche movimento con carisma particolare. I movimenti carismatici fanno un prezioso lavoro di sollecitazione su alcuni temi centrali come la famiglia, l’educazione e l’economia ma non possono sostituire il cammino parrocchiale quotidiano.

L’Azione Cattolica è figlia di questo lavoro quotidiano fornendo in diverse parrocchie della nostra diocesi educatori, animatori, adulti responsabili ed impegnati, operatori per le Caritas parrocchiali e molte altre funzioni sino a quelle apparentemente più umili. Avere nella propria parrocchia un associazione di base dell’Azione Cattolica è un dono prezioso anche se non pretende di avere la bacchetta magica e di risolvere tutti i problemi pastorali, sociale e umani che ogni giorno un parroco e una parrocchia incontrano. E’ disponibile però a camminare con il parroco e con tutti i membri della comunità tenendosi per mano e sostenendosi reciprocamente.

L’Azione Cattolica è poi garanzia di camminare insieme alla Chiesa diocesana e al suo pastore in comunione con tutta la Chiesa italiana e con il Santo Padre, evitando i rischi insiti nel fare da soli.

Massimiliano Franzoni
Presidente diocesano Azione Cattolica

 

Calendario Assemblee

24 ottobre ore 21 Parrocchia di San Donnino Martire – Cattedrale

20 novembre ore 15 Parrocchie di San Giuliano e San Lorenzo di Monticelli D’Ongina (le assemblee si terranno presso oratorio della parrocchia di Monticelli)

25 novembre ore 21 Associazione interparrocchiale Parrocchie di San Paolo Apostolo e San Giuseppe Lavoratore presso oratorio Parrocchia di San Paolo

27 novembre ore 15 Parrocchia dei SS. Vito e Modesto Martiri in Polesine Parmense

5 Febbraio 2017 ore 15.30 presso Seminario Vescovile Assemblea Diocesana elettiva

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

16.jpg

Sostieni AC

Cerca

Eventi

Marzo 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Facebook Image

Link

News su AC