Che spettacolo!

"Che spettacolo!" è il titolo della Festa regionale dell'Azione Cattolica Ragazzi dell'Emilia Romagna, che si terrà a Modena domenica 2 giugno.

Sarà veramente uno spettacolo, che raccoglierà circa 2.000 ragazzi da ogni parte della nostra Regione, aderenti e simpatizzanti del settore dell'Azione Cattolica rivolto ai più piccoli.

Anche l'ACR della nostra Diocesi parteciperà a questo appuntamento. La partenza è prevista per le ore 7.30 dalla Parrocchia di San Giuliano Piacentino e alle ore 8.15 dalla Parrocchia di San Paolo a Fidenza.

I colori dell’ACR in piazza Berzieri

È terminato con i fuochi d’artificio, nel vero senso della parola, il cammino delle domeniche dell’Azione Cattolica Ragazzi Diocesana. Ultima tappa del percorso dei ragazzi guidati dall'assistente diocesano Don Stefano Bianchi è stata Salsomaggiore Terme ed in particolare piazza Berzieri.

Lo slogan di quest'anno era "In cerca d’Autore". Nel cammino, che ha toccato i diversi vicariati della Diocesi fidentina, i ragazzi delle parrocchie, guidati dagli educatori e dai responsabili, hanno incontrato l’Autore della vita attraverso momenti di gioco, riflessione e preghiera.

Luogo di ritrovo di questo ultimo appuntamento è stata il Centro Don Bosco di Salsomaggiore, dove sono stati accolti dal parroco Mons. Piergiacomo Bolzoni e dal seminarista Francesco Villa, sempre vicino al cammino ACR.

Gli occhi dolci del Papa

Dal 1974, per iniziativa di Paolo VI, i ragazzi dell’Azione Cattolica Italiana incontrano il Santo Padre in udienza privata per lo scambio di auguri natalizi. Due ragazzi per ognuna delle dodici regioni ecclesiali italiane si recano nella "Sala del concistoro" per incontrare il Papa.

Lo scorso 20 dicembre a rappresentare la regione Emilia Romagna c’erano due ragazzi della nostra Diocesi Giulio Cattani (Parrocchia di San Paolo) e Serena Parma (Parrocchia di San Giuliano Piacentino), accompagnati dalla responsabile del Settore ACR diocesano Mara Dallospedale.

"Siamo andati ad accogliere – dice Serena – il Papa nella splendida "Sala del Concistoro"… Lo abbiamo accolto con l’Inno del Ciao. Forse non se lo aspettava e mi è apparso un po' infastidito, ma poi ha partecipato anche lui, sorridendo e battendo le mani a ritmo".

L’ACR di Fidenza porta gli Auguri al Papa

Saranno due ragazzi dell'Azione Cattolica di Fidenza a portare, il prossimo 20 dicembre, i tradizionali Auguri natalizi dell'Associazione nazionale al Santo Padre Benedetto XVI.

Serena Parma, della parrocchia di San Giuliano Piacentino, e Giulio Cattani, della Parrocchia di San Paolo di Fidenza, saranno ricevuti il 20 dicembre in udienza privata dal Papa accompagnati dalla responsabile diocesana dell’Azione Cattolica Ragazzi Mara Dallospedale.

Lezioni di vita imparate dallo spazio

Sarà a Fidenza venerdì 30 novembre l'astronauta Paolo Nespoli, invitato dall'Azione Cattolica Ragazzi e da Progetto Link in collaborazione con la Diocesi di Fidenza.

Nespoli parteciperà alle ore 11.00 presso il Cinema Cristallo all'incontro dal titolo "Lezioni di vita, imparate dallo spazio", a cui prenderanno parte le scuole medie inferiori e superiori della città. L'incontro è aperto al pubblico.

Paolo Nespoli è astronauta, ingegnere e ufficiale dell'esercito italiano. Nespoli si è laureto in ingegneria meccanica all'Università di Firenze, a soli 23 anni, dopo un Master e una laurea magistrale al Politecnico della New York University.

Successivamente entra nell'esercito come sottufficiale dei paracadutisti. Dal 1982 al 1984 fa parte della Missione di Pace italiana in Libano.

Le domeniche ACR

Dopo la "Festa del ciao" riprendono, per bambini e ragazzi,  le "Domeniche ACR".

Itineranti nei vari oratori della Diocesi, le "domeniche" rappresentano un momento di incontro tra i ragazzi che vivono abitualmente la propria fede nelle rispettive parrocchie e che, periodicamente, sono così accomunati in attività pregnanti e aggregative, per prospettare loro una Chiesa locale viva e ben articolata, una Chiesa che accompagna i propri fedeli nei "passaggi di vita", accogliendo tutte le età.

"In cerca d’autore" è lo slogan (proposto dall'ACR nazionale) per il cammino del  nuovo anno, collocato all'interno del mondo del teatro. È un'ambientazione che non vuole sottolineare tanto le luci della ribalta, quanto la possibilità dei ragazzi di mettersi alla prova in prima persona nel donarsi agli altri attraverso le loro qualità e l’impegno condiviso, caratteristica fondamentale di una compagnia teatrale.

Il campo scuola ACR - Insieme a Giovanni per imparare ad amare

Pila (Val d’Aosta) e la maestosità delle sue montagne hanno ospitato, dal 2 al 10 luglio, il campo scuola organizzato dall’ Azione Cattolica Ragazzi diocesana. Vi hanno partecipato una cinquantina di ragazzi di varie parrocchie, accompagnati dall’assistente don Stefano Bianchi, da Don Robert Lokossou e da una preparatissima équipe di edu-animatori.

Tema conduttore è stato l’Amore, così come ci viene “raccontato” dal Vangelo di Giovanni,  analizzato nei suoi diversi aspetti: l’Amore che chiama, che crede, che ascolta, che supera la paura, che si fa sorgente di gioia e testimonianza. Momento prezioso, per sperimentare l’Amore intimo, è stato quello della veglia notturna di preghiera, sotto le stelle (“gli occhi di Dio che ci osservano”) nel silenzio e nella pace, condizioni essenziali per mettersi in ascolto di Gesù, l’unico amico capace di cambiare la vita, e per riconoscere i segni della sua presenza nel nostro cammino. In queste ore, vissute nell’intimità con il Creatore ed il Creato, sono nate alcune preghiere, divenute occasione di riflessione per i compagni che si sono alternati attorno al fuoco e condivise poi durante la celebrazione dell’Eucarestia.

MicheleBaschieri_250.jpg

Sostieni AC

Cerca

Eventi

Luglio 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Facebook Image

Link

News su AC